De Improbabili leggende.

Immagine

Carissimi moderni, molto tempo est che lo sottoscritto non s’accinge a scriver in codesto loco. La vostra societade si move frenetica, et spesso lo ritmo de lo lavoro alto est. Perciò lo tempore da dedicare a la iscrittura diminuisce.

Se a li miei tempi v’era la rotatione triennale de le colture, oggidì siamo giunti a la rotatione economica. Io la chiamo così poiché si legge ad exemplo su Wikipedia:

Avvicendamento a ciclo chiuso o rotazione colturale (quella Medievale): segue uno schema rigido predefinito che si ripete periodicamente a cicli poliennali.

Avvicendamento libero (quella Moderna): si basa su schemi liberi, variati nel medio periodo, in funzione di fattori prevalentemente economici.

Oggidì, chissà perché, ne l’agricoltura si utilizza lo avvicendamento libero.
Ma voi direte, a me che mi frega de codesta cosa? Non son un contadino! Et havete ragione. Ma io ve lo dico così, tanto per farvi una cultura generale. Perché molto ispesso voi moderni siete ignoranti sanza nemmeno saperlo. (Et lo dico ben cosciente de poter perder l’efficacia de la Captatio Benevolentiae de lo cominciamento de codesto post: “carissimi moderni”!).

Ad ogni modo, in effecti, lo argomento primario de codesto mio articulo era un altro. Ma come al solito sono un uomo medievale logorroioco. Che ragiona, come ogni medievale che si rispetti, più su lo particolare che su l’universale. Invero qui volevo et voglio favellar et ragionar de le leggende et de come lo homo (antiquo, medievale, moderno o contemporaneo che sia), le crea.

Molte volte è successo, invero più spesso di quanto si pensi, che ciò che studiamo ne li libri de scola non sia mai accaduto. Un exemplo rapido et banale, a proposito de lo mio tempore, est lo Ius Primae Noctis. Non si trovano difatti alcune prove riguardo l’esistenza di codesto particolarissimo diritto. Oppure su lo facto che lo Medioevo sia epoca oscura in cui nulla di utile sia stato facto. Basti pensar che lo assegno bancario, che oggidì tutti voi moderni usate, oppur la figura de l’avvocato d’ufficio son stati inventati nello Medioevo.

Moltissime son le leggende che l’uomo ha inventato ne la sua historia. Riporto di seguito alcuni esempi a cui molti voi moderni non han mai smesso di credere:

  • Paul McCartney morto est et è stato sostituito da un sosia.
  • L’uomo non est mai stato in su la luna. Ma è stato tutto architettato da li Stati Uniti per far bella figura con le altre nationi.
  • Babbo Natale.
  • Jim Morrison, Marilyn Monroe, Elvis Presley et Carlo Magno son ancora vivi.
  • Tonio Cartonio morto est (et per droga).

Tantissimi altri sarebbero li esempli de leggende metropolitane che però non ho ispatio a sufficienza in codesto loco. Che se continuassi cadremmo in quella che lo amico Umberto Eco ha chiamato “la Vertigine della Lista”.

In conclusione possiamo dir che la disciplina de lo storico et li storici tutti possono essere divisi in due fationi.
Vi son infacti li storici buoni et li storici cattivi. Perdonate lo mio modo molto dualistico di veder la questione, ma per li storici non est semplice (et mai lo è stato) distinguer ciò che è vero da ciò che non lo è. Soprattutto quando spesso chi scrive la historia son li istessi che effettuano scelte et che possiedon lo potere.
Lo mio consilio è quindi de fare attentione a cosa leggete. Poiché dietro ad ogni informatione può nascondersi uno storico pagato da un regnante, o peggio un regnante istesso.

I miei omaggi.

U.M.

Annunci

2 thoughts on “De Improbabili leggende.

  1. A questo proposito, consiglio vivamente di leggere: Luca Negri, “Il ritorno del Guerin Meschino. Appunti per comprendere il nuovo Medioevo”, Lindau (http://ecologiadelverso.wordpress.com/2013/06/11/il-ritorno-del-guerin-meschino-appunti-per-comprendere-il-nuovo-medioevo-di-luca-negri-lindau-2013-un-estratto-e-due-recensioni-fulvio-di-lieto-marina-sagramora/ ). Permette, fra le altre cose, di superare i luoghi comuni sul Medioevo… e sul nostro tempo. 😉

  2. Cogliesti nel segno, o intemerato Cavalier de li tempi andati! Tua vision de lo mondo corrisponde et coincide con mea mdesima concezione de la Storia che sempre ripete se stessa sanza riuscir at dare lectioni at secolo de li homini che in esso vivono et operano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...